MaroccoAdventure

Begaatorino S.L.
NIF: B57981334

Calle Eusebio Estada, 101 - Palma de Mallorca

Tel: 0034. 619.383589 - 0034.661.833089

  • Blanca Facebook Icono
  • Icono blanco TripAdvisor
  • Blanco Icono Google+
  • Blanco Icono de YouTube
  • Blogger - círculo blanco

INFORMAZIONI

informazioni-tour-marocco
marocco-informazioni-tour-or

UN PO' DI STORIA SUL MAROCCO

 

Tolleranza e apertura


In Marocco si sono alternate molte civilta' che hanno influenzato la sua identità. Questo spiega la tolleranza e la mentalità aperta dei marocchini. 

Origini berbere


In Marocco la presenza dell’uomo è attestata da almeno 300.000 anni. Abitato inizialmente dai Berberi, il Paese si apre all’influenza dei Fenici e dei Cartaginesi. In seguito, fino al V secolo d.C., è sottomesso al dominio dei Romani, che lasceranno delle tracce, come il sito di Volubilis, A partire dal 647 inizia la conquista araba e l'islamizzazione.

Un’eredità dai mille volti


La tolleranza religiosa, l’eredità andalusa e la prosperità di diverse dinastie sono all'origine dei tesori che oggi rappresentano la ricchezza culturale, artistica e architettonica del Paese. Dal XVI secolo, gli imperi di ceppo arabo, saadiani e poi alauiti, hanno garantito l’unità e l’indipendenza del Marocco. Oggi il Marocco è governato da Sua Maestà Re Mohammed VI, salito al trono il 30 luglio 1999; è il 23° sovrano della dinastia alauita, il cui regno è iniziato a metà del XVII secolo. La monarchia assicura l’unità del Paese e il regno di Mohammed VI è caratterizzato dalla volontà di costruire uno stato democratico, solidale e moderno, rispettoso delle tradizioni e della propria identità.

Mangiare e bere


La cucina marocchina e’ molto raffinata : verdura, frutta, spezie rare e aromatiche, delizioso pesce e carne saporita....
Qui i principali piatti marocchini da provare:


Spiedini: all’ entrata del bazar (souk) troverai numerosi posti dove si cucinano gli spiedini: una delizia economica e rapida.


Cous cous e’ il pranzo tradizionale e famigliare del venerdi’, pero’ lo si puo’ trovare ogni giorno in qualsiasi ristorante. Durante il viaggio potrai provare mille variazioni di alcuzcuz, perche’ varia secondo le regioni e la creativita’ del cuoco. Cosuetudine in Marocco e’ mangiarlo con le mani.


Pastilla: una pasta sfoglia ripiena di pesce o carne o formaggio. E’ un piatto agrodolce.


Piatto del Ramadán: al tramonto si finisce il digiuno con una ricca zuppa harira ( a base di carne, lenticchie e ceci), con un beghrir (piccoli dolci di burro e miele), e con i shebbakias ( dolci fritti e ricoperti di miele). Questa “leggera” merenda permette aspettare fino alla vera cena, che ha luogo un po’ piu’ tardi.


Tagine : questa parola si riferisce sia al recipiente ( piatto di terracotta con un coperchio a forma di cono) sia al contenuto ( stufato di carne, pollo o verdura cucinato molto lentamente). E’ il piatto nazionale del Marocco.


Té alla menta: freddo, caldo, si beve alla mattina, alla sera, in qualsiasi momento. Un piacere che non si puo’ negare.


I dolci: dolci al miele, feqqas di mandorle, ghoriba di mandorle o con sesamo....irresistibili!

CLIMA
marocco-clima-tour-organizzato-privato

Il Marocco è una nazione che gode di meravigliose temperature per tutto l’anno, anche se dal mese di Novembre alla fine di Gennaio le temperature si abbassano notevolmente, e permettono alla neve di scendere sulla catena montuosa dell’Atlante e regalarvi un tipico paesaggio di montagna, piste da neve.Da Febbraio in poi la temperatura inizia ad alsarzi e le temperature diventano perfette per i trekking nel deserto o sulle montagne. In estate le temperature si alzano notevolmente fino a raggiungere i 45° quindi diventa molto difficile addentrarsi nel deserto con i dromedari o nei bivacchi. I periodi migliori per visitare il Marocco sono da Settembre a Giugno. Controllare prima di partire il sito www.bbc.co.uk/weather

RELIGIONE

L’lslam è la religione ufficiale del Marocco, ma la coesistenza con le altre religioni è perfetta (la pratica delle altre religioni rivelate è garantita dalla costituzione). La giornata è scandita da cinque richiami alla preghiera. E’ il Muezzin che li chiama dall’alto del suo minareto. Durante il mese del Ramadan in Marocco si digiuna: non si beve e non si fuma dall’alba al tramonto.  I giorni si trascinano… ma le notti sono straordinarie! Il Ramadan viene praticato da ogni cittadino credente e praticante fatta eccezzione per gli ammalati, i bambini e le donne in gravidanza. Ogni anno la data del Ramadn cambia. La fine del Ramadan viene festeggiata come festa nazionale: la cosiddetta " Festa dell'Agnello"

ABBIGLIAMENTO
informazioni-marocco-tour-organizzati-privati

Con clima fondamentalmente asciutto è consigliabile un abbigliamento leggero di cotone per il giorno, occhiali da sole, copricapo, scarpe comode, costume da bagno, creme solari. Occorre tenere conto che nel sud del Marocco l’’escursione termica tra giorno e notte è abbastanza sensibile nelle aree interne e montuose e nel deserto, pertanto se si parte nel periodo “freddo” (novembre-febbraio) sono indispensabili k-way a portata di mano, un pail e abbigliamento pesante per la notte. L’inverno in Marocco non é rigido ma raramente gli ambienti delle abitazioni sono riscaldati, si raccomanda di portare un abbigliamento pesante per la sera (anche in primavera/autunno), e più leggero per il giorno.

VISTO
marocco-informazioni-tour-orgnizzati-privati-italino

Per preparare un viaggio in Marocco, i viaggiatori italiani non dovranno far altro che assicurarsi di avere un passaporto in corso di validità fino alla fine del viaggio. In ogni caso, non c'è bisogno di visto se il viaggio non dura più di 3 mesi. Non c'è bisogno che porti con te il libretto di vaccinazioni internazionale perché, per entrare in Marocco, non è obbligatorio nessun vaccino. Se prevedi di guidare o noleggiare un veicolo, è sufficiente la patente italiana. Comunque, per evitare problemi nel caso in cui tu venga fermato da un poliziotto un po' zelante, porta con te anche la patente internazionale. La otterrai presso l'Ufficio Provinciale della Direzione Generale della Motorizzazione Civile.

Come funziona questo sito

Il sito www.maroccoadventure.com è un sito di viaggi su misura privati. Potete quindi decidere voi l’itinerario, il numero di giorni e ciò che volete visitare in Marocco e noi ci occuperemo di approntare insieme a voi un programma su misura per accompagnarvi in jeep 4×4 alla scoperta di questo paese. In questa pagina abbiamo inserito alcuni bei tour già collaudati da cui è possibile prendere spunto per creare il vostro viaggio su misura.

L'assicurazione sanitaria è compresa nel tour?

No, l’assicurazione sanitaria non è compresa nel prezzo del tour ed è vivamente consigliata. Potete acquistarne una insieme ai biglietti aerei oppure è possibile stipulare una buona assicurazione sanitaria e di viaggio che copre anche il Marocco, ad un ottimo prezzo, dalla compagina assicuratrice Europassistance www.europassistance.it oppure da Genialloyd 

Dove si possono cambiare i soldi?

In Marocco la moneta ufficiale è il Dirham. Un Euro vale all’incirca 11 Dirham. È possibile cambiare i soldi già all’aeroporto, al vostro arrivo e poi ovunque sono presenti banche o uffici di cambio dove poter cambiare i soldi durante il tour.

Viaggiare con bambini

Fare un viaggio a Marocco con i vostri figli, vuol dire regalargli un’ esperienza che non dimenticheranno mai .Gli piaceranno gli spazi aperti e la liberta’ che offrono questi posti, dove si mantiene ancora il contatto con la natura. Potranno giocare nella sabbia del deserto, intercambiare esperienze e giochi con i bambini nativi del deserto. La sicurezza, la distanzia, il confort, il mangiare e il divertimento saranno le nostre priorita’ nel vostro viaggio a Marocco.

Come si arriva in Marocco?

In aereo

I principali aeroporti: Casablanca, Fez, Marrakech, Rabat Salé e Tangeri. Royal Air Maroc, le compagnie europee e le compagnie Low Cost ( Ryanair e Easyjet) fanno regolare servizio di linea in tutte le città.

In nave

Naturalmente le traversate più corte partono dalla Spagna con la compagnia Transmediterranea, che garantisce collegamenti quotidiani Algeciras-Ceuta in 35 minuti e Algeciras-Tangeri in 2 ore e 30 minuti. Malaga e Almería sono collegate all’enclave di Melilla (rispettivamente 8 e 10 ore di viaggio). 

NUMERI UTILI

Ambasciata del Marocco in Italia
Via Brenta, 12/16 - 00198 Roma
Tel. 064402524 - 587 - 506 - 064404458- Fax 064402695
Sito web: www.ambasciatadelmarocco.it

Consolato Generale d' Italia a Casablanca
21, Avenue Hassan Souktani - 20060
Centralino: +212 (0) 522 437070

(Contattabile 24 h 24)
Fax: +212 (0) 522 277139

CHI SIAMO

Scopri il Team di MaroccoAdventure

TERMINI DI VENDITA

Come, quando e dove prenotare la tua vacanza

IL CONCETTO

Tour Privati Organizzati

su Misura per te

CONTATTACI

Richiedi il tuo preventivo senza impegni

I NOSTRI TOUR

Lasciati inspirare dai nostri tour già collaudati

GALLERIA

Le foto dei nostri viaggiatori in Marocco

PRENOTA LA TUA VACANZA ADESSO