MaroccoAdventure

Begaatorino S.L.
NIF: B57981334

Calle Eusebio Estada, 101 - Palma de Mallorca

Tel: 0034. 619.383589 - 0034.661.833089

  • Blanca Facebook Icono
  • Icono blanco TripAdvisor
  • Blanco Icono Google+
  • Blanco Icono de YouTube
  • Blogger - círculo blanco

ESCURSIONI GIORNALIERE MARRAKECH E FEZ

Se siete a Marrakech e avete solo pochi giorni a disposizione per visitare il Marocco, di seguito troverete alcune interessanti proposte di escursioni in giornata nei dintorni di Marrakech. Da Marrakech possiamo infatti accompagnarvi in jeep 4×4 a visitare diversi luoghi di grande interesse, con semplici escursioni giornaliere. Potete prenotare una o più di queste escursioni, oppure prendere spunto da queste e richiederne una su misura per voi, a seconda dei giorni di permanenza. Decidete voi le date e la durata del viaggio in Marocco e dove andare, noi ci occuperemo di organizzarlo per voi, prenotando il mezzo di trasporto con autista. Possiamo dotarvi di fuoristrada e jeep 4X4 con autisti/accompagnatori di comprovata esperienza e che parlano l’italiano per raccontarvi lungo il viaggio tutte le curiosità del paese. Inoltre, i contatti sono gestiti da personale italiano per facilitare la comunicazione e l’organizzazione della vostra escursione in Marocco prima della partenza.

ESSAOUIRA

Alla mattina partenza per Essaouira . Per questa escursione saranno necessarie tre ore di viaggio. Arrivo a Essaouira o all’antico Mogador, una città che ci ricorda il tempo in cui Spagna, Portogallo e Inghilterra si disputavano il controllo della costa. Questa città ha un porto tipicamente portoghese mischiato con arte araba ( si possono mangiare degli ottimi frutti di mare).

gita-essaouira-escursione-privata-marocco

VALLE DI OURIKA

La ben conosciuta valle di Ourika è la più frequentata e vicina a Marrakech di tutte le vallate dell’Alto Atlante. Sono due le attrazioni della Ourika Valley ed entrambe visitabili nel corso di una piacevole gita in giornata. La prima è il villaggio di Seti Fatma a 1.500 metri di altitudine, è il paesino più alto della valle ed è qui che termina la strada, il posto è pieno di baretti, ristorantini e simpatici negozietti affacciati su entrambe le sponde del torrente che scorre nel bel mezzo del paese. La seconda sono le celebri cascate, in tutto sono 7 le cascate di Ourika e la prima è raggiungibile in poco più mezz’ora tramite un sentiero non difficile che si arrampica su un lato della montagna. Il percorso fino alla prima cascata è alla portata di chiunque non abbia difficoltà a camminare, tieni però presente che si procede in salita e la cosa richiede un po’ di fatica, ci sono tratti dove si passa su roccia e massi, nulla di difficile ma occorre un minimo di attenzione. Nei giorni di lunedì e martedì possibilità di fermarsi lungo il percorso a due mercati berberi molto interessanti. Sicuramente la più conosciuta e forse la più venduta di tutte le escursioni in giornata da Marrakech.

gita-valle-ourika-escursione-privata-marocco

CASCATE DI OUAZOUD

Questa escursione organizzata di un giorno incomincia verso le 8.00 del mattino in Marrakech. Da li’ andremo verso le montagne dell' Atlante, non troppo lontano da Marrakech (160 Km).Dopo aver percorso kilometri di pianura e suolo secco, all’improvviso si apre un cammino verde, ed eccole li’.....Non sono le cascate piu’ grandi del mondo, pero’ si, sono impressionanti. 110 metri di acqua che cadono dall’alto e che, sbattendo contro le rocce, formano un fantastico arcobaleno. Uno spettacolo naturale e magico. Le cascate di Ouzoud sono le piu’ alte dell’Africa del Nord. Una visita a le cascate di Ouzoud puo’ essere un’escursione rinfrescante di un giorno o una esperienza di un fine settimana in completo relax. Dopo aver mangiato, faremo una passeggiata nei sentieri che circondano il letto delle cascate e verso le 16.30 ritorneremo a Marrakech.

gita-cascate-ouazoud-escursione-privata-marocco

MARRAKECH

Alla mattina faremo visita alla citta’, che ha dato nome al Marocco e che si stende davanti al gigantesco Atlante. Il suo destino e’ vincolato con quello delle differenti dinastie che si succedono. La sua tradizione di metrópoli política, economica e culturale sempre ha dominato la storia del Magreb. Marrakech e’ anche la citta’ dello spettacolo dove c’e’ sempre festa, come si puo’ vedere nella piazza Jemaa el Fna, che da secoli costituisce il teatro popolare piu’ incredibile del mondo: incantatori di serpenti, musicisti, ballerini, attori, maghi, raccontafiabe.... A Marrakech ci sono una infinita’ di posti da visitare : Medersa Ben Yussef, Menara, il Museo di Dar Si Said, il giardino di Agdal, le tombe saadiensi e i palazzi di Badi e Bahia....Pochi sanno che la Dichiarazione del patrimonio orale e intangibile dell’umanità (Oral Intangible Heritage) è partita dal Marocco e da Jemaa el Fna. Lo scittore spagnolo Juan Goytisolo, trapiantato negli anni '70 a Marrakech e affascinato dalla cultura orale dei cantastorie di Jemaa el Fna, dopo anni di lotte, lettere e riunioni è riuscito a fare approvare dall’Unesco una dichiarazione (The Oral and Intangible Heritage) di tutela mondiale delle forme di cultura orale a rischio di estinzione, perché legate alla sola esistenza di uomini che perpetuano l’arte del racconto, del canto, del teatro o della musica, in contesti socio-culturali particolari.

visita-guida-locale-privata-italiano-marrakech-marocco

VALLE DI IMLIL

L'escursione incomincia la mattina presto da Marrakech a Asni, nella valle di Imlil, l'alto Atlante. Piu’ o meno in un’ ora saremo ai piedi del Toubkal, la montagna piu’ alta del Marocco e dell’ África del Nord (piu’ di 4167 metri). Continueremo l'escursione e arriveremo al piccolo paese di Tahanaout dove si riuniscono due volte alla settimana (martedi’ e sabato) gli agricoltori della regione per il grande bazar. Dopo, visita alle gole di Ghaghia Wadi e arrivo a Asni: il paese dell’ amatista (macrocristalina) e della Valle verde di Ouirgane, che si chiama anche “ La valle della felicità”.

gita-valle-imlil-escursione-privata-marocco

CHEFCHAOUEN

E’ detta la città azzurra perché tutti gli edifici, le porte, le finestre, le fontane e le strade sono dipinte nelle diverse tonalità di azzurro. La medina, la città vecchia, è un dedalo di vicoli lunghi e stretti colorati di azzurro. Il motivo è puramente religioso e non estetico. Abitata da popoli berberi, fu fondata da spagnoli provenienti dall’Andalusiaesiliati nel XV secolo, ecco perché la parte antica della città ha un aspetto molto simile a quella dei villaggi andalusi, con piccole vie dal tracciato irregolare. Gran parte dei suoi abitanti ancora oggi parla spagnolo. Il centro della città è la piazza di Outa-el-Hammam , dove si trovano una splendida fortezza e una moschea con la torre a base ottagonale. All’interno della kasbah ci sono bellissimi giardini rigogliosi. Dichiarata dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, Chefchauoen è rimasta fuori dalle principali rotte turistiche del Marocco. Milioni di turisti, infatti, si riversano ogni anno nelle storiche città imperiali di Marrakech, Fes, Meknes, Rabat o visitano Essaouira, affacciata sull’Oceano Atlantico.

gita-chefchaouen-escursione-privata-marocco

VOLUBILIS E MEKNES

La città imperiale di Meknes si trova nella pianura del Saiss, tra le montagne del Medio Atlante e del Rif, nella parte settentrionale del Marocco, a 130 chilometri da Rabat. Iscritta dall’Unesco tra i monumenti Patrimonio dell’Umanità, Meknes è anche conosciuta come la Versailles del Marocco o la città dei cento minareti. Tra Fes e Rabat e vicino a Meknes, si trova il sito archeologico di Volubilis, dichiarato patrimonio mondiale dall’Unesco, una città romana che faceva parte della capitale della Mauritania stabilita in questa zona intorno al III secolo a.C.. Le vestigia archeologiche di questo sito testimoniano in realtà diverse civiltà che lo hanno occupato nel corso di dieci secoli, dalla preistoria al periodo islamico.

gita-volubilis-meknes-escursione-privata-marocco

FEZ

La città imperiale di Fez offre molte le cose da vedere. La città è divisa in tre parti, Fès el Bali o la Medina di Fez, Fès-Jdid o nuova Fez, sede della Mellah, il quartiere ebraico, e la Ville Nouvelle, la recente espansione francese. L’antica città fortificata medievale di Fes el Bali, la più grande e meglio conservata del mondo islamico, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, è un dedalo di stradine fiancheggiate da negozi, bancarelle e disseminate da numerose fontane. Per entrare nella Medina attraversate la porta Bab Boujeloud, magnifica con le sue maioliche blu e verdi, proseguite verso la Medresa Bou Inania, tra i più belli edifici religiosi del Marocco aperti ai non musulmani, e le Concerie di Fez. La Medina di Fez è disseminata di palazzi, medrese e moschee, meravigliosa la Moschea Karaouine, che i suoi artigiani hanno plasmato nel corso di mille anni. Molto interessanti anche il Museo di Dar Batha e il Museo Borj – Nord oltre alle Tombe Merenid, un sito archeologico alle spalle della città vecchia da dove ammirare anche un bellissimo panorama.  

visita-guida-locale-privata-italiano-fez-marocco

PRENOTA LA TUA VACANZA ADESSO